Buon Compleanno Polisportiva

Arrivo 10 km Libiola

Impegno, fatica, sacrificio, forza di volontà, sono tanti gli aggettivi che si potrebbero associare a questo primo compleanno Polisportiva Avis Ostiano. Ma quelli che mi sembrano più appropriati per descrivere brevemente la nostra società sono la passione per lo sport e l’amicizia.

Che sono poi la nostra base principale su cui è stata fondata questa società e su cui vogliamo appoggiarci per andare avanti con questo progetto anche in futuro.

Granfondo Avesani – Parma

Una idea nata così casualmente una sera in una pizzeria di fondare una nostra piccola società portando in giro il nome di Avis Ostiano e cercare di portare la nostra esperienza nel settore sportivo in una squadra tutta nostra che si basi appunto sulla passione per lo sport e cercare di creare un gruppo di amici con cui condividere le stesse passioni senza prendersi troppo sul serio (che poi credo sia una cosa di cui il settore sportivo amatoriale abbia seriamente bisogno).

Ebbene questa idea ormai è diventata realtà ormai da più di un anno, infatti nel recente mese di Settembre la Polisportiva ha compiuto il suo primo anno di età!!e sebbene le difficoltà iniziali burocratiche, il tanto impegno messo e le ore di lavoro da parte dei fondatori Adelmo, Andrea e Antonio hanno fatto si che la giostra cominciasse a girare a pieno regime e ora chi la ferma più!!

Per descrivere questo anno ci vorrebbe un articolo infinito perché io(Andrea) e il presidente(Adelmo),che poi ahimè siamo gli unici due atleti della Polisportiva che praticano attività agonistica sia nel settore ciclismo che nel podismo, ne abbiamo fatte veramente tante e tante ne faremo ancora!(speriamo arrivi ancora qualcun altro! Noi vi aspettiamo!)

buon compleanno polisportiva
Colle del Nivolet – Piemonte

Abbiamo partecipato a un intero circuito ciclistico comprendente 6 Granfondo e tante ne abbiamo fatte singolarmente per un totale di 12 gare fra cui le più importanti e più impegnative sia come chilometraggio che come dislivelli effettivi a livello italiano ed europeo; Granfondo del calibro di 9 Colli di Cesenatico, Sportful di Feltre, Marcialonga Cycling a Predazzo, Granfondo Charly Gaul a Trento, la Felice Gimondi a Bergamo e tante altre per poi chiudere in bellezza la stagione ciclistica a fine Agosto con la Oetztaler Radmarathon la corsa più dura d’Europa a Solden in Austria che con i suoi 238 km e 5500 mt di dislivello merita rispetto.

Arrivo a Feltre

Oltre a queste corse competitive ovviamente non sono mancate nemmeno le nostre “gite” domenicali senza numero sulla schiena, mi vengono subito in mente la bellissima levataccia alle 4 di mattina per andare a Castellamonte(TO) per andare a fare lo stupendo Colle Del Nivolet, uno dei posti più belli e incantevoli mai visti in vita mia con le sue ampie vallate e laghi artificiali con i ghiacciai sopra di loro…meraviglioso! Posti che non hanno prezzo ti ripagano di qualsiasi levataccia o fatica fatta per arrivarci.

Oppure la trasferta compiuta da Adelmo per andare a fare il Colle Dell’Agnello (che invidia non aver potuto andarci!!!),uno dei 5 colli più alti d’Italia.La mia trasferta a

Cremona Half Marathon

Bormio di una settimana in cui ho fatto tutte le scalate di tutti i passi di quelle zone, dal passo dello Stelvio al passo Gavia al Foscagno alla Forcola Di Livigno, ecc. Insomma non ci fermiamo mai!

Milano Armani Matarhon

Poi è stato un anno intenso (e non è ancora finito) anche nel settore podismo, abbiamo partecipato a parecchie competizioni importanti, io personalmente ho portato a termine 3 maratone (Brescia, Milano e la recentissima Parma) con ottime prestazioni e con il mio personale record che ancora non so come ho fatto a fare di 2h 58’ realizzato a Milano il 2 Aprile scorso. Adelmo invece autore di parecchie partecipazioni ad importanti mezze maratone come quella di Trento, Fabbrico(RE), Brescia, Verona, Cremona, Caldaro…con tempi veramente da top runner che al primo anno di podismo fanno invidia a molti! Oltre alle partecipazioni di entrambi alla 30 km della Maratona Alzheimer di Cesenatico e alla Marcialonga Running di 26 km della suggestiva Val di Fiemme; direi che ormai è prontissimo per passare allo step successivo della Maratona…già in programma il prossimo mese a Firenze.

Brescia Art Marathon

Ma aldilà delle prestazioni personali, che a mio modo di vedere devono essere un valore aggiuntivo alla corsa, non deve essere una fissazione, se vengono bene ma se non arrivano bisogna comunque prendere la competizione sportiva come un evento di condivisione della stessa passione sempre divertendosi e con il sorriso sulle labbra, cercando di portarsi nel cuore i luoghi e i momenti che stai vivendo con tanti amici e persone stupende(e lo sport te ne fa conoscere tante)e in posti che meritano di essere vissuti.

Questo è stato brevemente il riassunto di un anno di questa piccola realtà che è la Polisportiva Avis Ostiano nata così per caso, ma che ha un cuore che batte forte…e andremo avanti anche il prossimo anno con tanti obbiettivi che ci stiamo già prefissando e con il massimo impegno che ci metteremo come è stato fino ad ora per portare in alto il nome della nostra società un po’ in giro per Italia ed Europa e sperando di trovare qualche nuovo iscritto da poter inserire nel team.

Oetztaler Rad Marathon- Solden – Austria

Ci sarà solamente un sodalizio con la società San Pio X per quanto riguarda il settore podismo per facilitare il nostro lavoro, ma cambieranno solo i colori della maglia per il resto il nostro impegno

Parma Marathon

e la nostra voglia di sport resterà intatta come sempre. Non è una maglia che cambia una persona, ma il nostro modo di pensare e di vedere le cose.

Buon compleanno Polisportiva Avis Ostiano!

Adelmo Danieli

Socio Donatore e Presidente della Sezione AVIS Comunale di Ostiano e Gabbioneta (CR)