Donazione di sangue e celiachia

Una persona celiaca può donare il sangue?

Molti pensano che, essendo la celiachia un malattia autoimmune, non sia possibile donare. Invece non è così. Le persone affette da celiachia possono tranquillamente donare il sangue.

Nell’all. 3 dei “Protocolli per l’accertamento dell’idoneità del donatore di sangue e di emocomponenti”, si afferma che “il candidato donatore affetto o precedentemente affetto da una delle sottoelencate patologie deve essere giudicato permanentemente non idoneo alla donazione di sangue, o di emocomponenti, per la tutela della propria salute: malattie autoimmuni, ad esclusione della malattia celiaca, purché il donatore segua una dieta priva di glutine”.

Sono ormai oltre centottanta mila gli italiani che soffrono di intolleranza al glutine ed è giusto quindi informare che questa malattia non è da ostacolo ad un gesto che può salvare molte vite.

Attenzione però la condizione affinché sia possibile la donazione è che si segua una dieta senza glutine da almeno 6 mesi e si risulti negativi al dosaggio degli anti-transfglutaminasi.

donazione e celiachia

fonte: https://www.donatori-sanmarco.it/

Adelmo Danieli

Sono responsabile infrastruttura di rete Italia ed IT manager, di una multinazionale Tedesca. Come passione ho il Podismo ed il Ciclismo amatoriale di Gran Fondo su strada. Da sempre impegnato nella sezione AVIS Comunale Ostiano nella quale ho cercato di portare tutto al mia competenza al fine implementare le nuove tecnologie al servizio dei donatori di sangue.