Donazione di sangue e celiachia

Una persona celiaca può donare il sangue?

Molti pensano che, essendo la celiachia un malattia autoimmune, non sia possibile donare. Invece non è così. Le persone affette da celiachia possono tranquillamente donare il sangue.

Nell’all. 3 dei “Protocolli per l’accertamento dell’idoneità del donatore di sangue e di emocomponenti”, si afferma che “il candidato donatore affetto o precedentemente affetto da una delle sottoelencate patologie deve essere giudicato permanentemente non idoneo alla donazione di sangue, o di emocomponenti, per la tutela della propria salute: malattie autoimmuni, ad esclusione della malattia celiaca, purché il donatore segua una dieta priva di glutine”.

Sono ormai oltre centottanta mila gli italiani che soffrono di intolleranza al glutine ed è giusto quindi informare che questa malattia non è da ostacolo ad un gesto che può salvare molte vite.

Attenzione però la condizione affinché sia possibile la donazione è che si segua una dieta senza glutine da almeno 6 mesi e si risulti negativi al dosaggio degli anti-transfglutaminasi.

donazione e celiachia

fonte: https://www.donatori-sanmarco.it/

Danieli Adelmo

Ciclista e Runner