Giornata Mondiale del donatore 2015

Domenica 14 giugno, anniversario della nascita di Karl Landsteiner, scopritore dei gruppi sanguigni e coscopritore del fattore Rhesus, si celebra la undicesima Giornata Mondiale del Donatore di Sangue.

11217996_684584951677590_7308545942381065952_o2

Sarà Shanghai la città che ospiterà le principali manifestazioni internazionali di quest’anno, mentre in Italia è previsto un convegno a Cascina Triulza, il padiglione della società civile di Expo 2015 a Milano, organizzato in collaborazione con il Coordinamento Interassociativo Volontariato Italiano del Sangue – CIVIS – ed il Centro Nazionale Sangue.

Nel lanciare la presentazione l’ OMS sottolinea la necessità di incoraggiare vivamente più persone in tutto il mondo a donare il sangue volontariamente e, poichè le necessità sono sempre superiori alle disponibilità, ciò rende necessario non solo incrementare il numero di donatori, ma incentivare la donazione periodica.

Obiettivo dell’edizione di quest’anno è, quindi, ringraziare e festeggiare chi già compie questo gesto, ma anche aumentare la consapevolezza della necessità di donazioni periodiche per garantire la qualità, la sicurezza e la disponibilità di sangue per i tutti i pazienti.

Altra sfida lanciata dall’OMS è quella di abolire definitivamente entro il 2020 le donazioni a pagamento o effettuate da parenti e amici, purtroppo ancora molto diffuse in circa 40 Paesi.

AVIS Comunale Ostiano

L'Avis è un'organizzazione non lucrativa di utilità sociale costituita tra coloro che donano volontariamente, gratuitamente, periodicamente e anonimamente il proprio sangue.