Giovani, fumo e alcol – cosa al sangue

Aspettare la mezza età per vedere gli effetti delle cattive abitudini sulla salute non serve. Già intorno ai 17 anni si notano danni alle arterie se si fa uso di drink e/o sigarette.

alcol sangueSecondo uno studio pubblicato sull’European Heart Journal, alcol e sigarette, anche in assunzioni occasionali, induriscono le arterie già durante l’adolescenza. La rigidità del tessuto delle arterie è la causa principale di infarti e ictus.

Ma cosa succede davvero alla salute degli adolescenti che bevono e fumano?

Grazie ai partecipanti della ricerca che hanno fornito dettagli sul loro stile di vita (a 13,15 e 17 anni) si è evidenziato che:

  • Ad adolescenti fumatori ad alta intensità (oltre 100 sigarette fumate nella vita) le arterie risultavano più rigide del 3.7% rispetto a fumatori a bassa intensità (da 0 a 20 sigarette in tutto).
  • Chi aveva dichiarato di bere molto (oltre 10 drink – 8gr di alcol – al giorno) le arterie risultavano più dure del 4.7% rispetto ai vasi di chi beveva poco (meno di due drink al giorno).

Sempre più si sentono notizie di cronaca dovute all’abuso di alcol e fumo negli adolescenti di oggi. Un vizio che sarebbe bene tenere sotto controllo e non solo per i danni fisici. Ciò che ci fa ben sperare (nel campo della salute) e che questi non sono danni irreversibili. Le arterie possono tornare sane se curate in tempo.