Pressione bassa: ecco alcuni consigli

Affaticamento, debolezza, cute fredda, giramenti di testa, tachicardia, svenimento, sudorazione eccessiva: ecco alcuni sintomi che con il caldo in arrivo diventano più frequenti quando si soffre di pressione bassa.

Caldo e afa sono nemici della pressione: più le temperature salgono più si abbassa. I sintomi? Spossatezza, calo di energia e, nei casi peggiori, svenimento. Cosa fare? Sopratutto se si ha in previsione di effettuare una donazione di sangue intero, cosa che può influire negativamente sui tempi di recupero e sul successivo stato fisico che ne potrebbe risentire per qualche giorno.

Quindi oggi parliamo di come combattere l’ipotensione dovuta alle alte temperature estive.

pressione bassa
pressione bassa

Di solito i valori ottimali e desiderabili sono quelli compresi tra 80 mmHg (minima o diastolica) e 120 mmHg (massima o sistolica) ed in ogni caso i valori limite non devono essere superiori a 90 – 140, ma quando caldo, afa ed umidità entrano a far parte del nostro quotidiano, non è sempre così.

Di fatto la temperatura è uno degli elementi che più influisce sui valori della pressione sanguigna.

Quando la temperatura dell’ambiente è elevata l’organismo reagisce con dei meccanismi di difesa fisiologici che favoriscono la dispersione del calore, come:

  • la vasodilatazione, il sangue scorre più facilmente all’interno dei vasi ma contemporaneamente si determina diminuzione della pressione sanguigna;
  • la sudorazione, con perdita di acqua e di sali minerali; quando questa è eccessiva l’organismo può andare incontro a disidratazione che causa diminuzione della pressione sanguigna.

Come combatterla?

Innanzitutto bere molto ed evitare la disidratazione, evitare di praticare sport nelle ore più calde e mantenere un’alimentazione leggere e di facile digeribilità.

La natura poi ci offre tantissimi rimedi utili. Infatti rosmarino, salvia e ginseng sono davvero efficaci contro la sudorazione eccessiva. Altrimenti la liquirizia può ripristinare i valori della pressione sanguigna.

Per ogni ulteriore informazione potete sempre e comunque rivolgervi al nostro Direttore Sanitario.

Fonte: http://www.donatori-sanmarco.it/

AVIS Comunale Ostiano

L'Avis è un'organizzazione non lucrativa di utilità sociale costituita tra coloro che donano volontariamente, gratuitamente, periodicamente e anonimamente il proprio sangue.