Nuovo modo per trovare la vena

Degli scienziati hanno scoperto un modo per trovare la vena evitando quindi quindi di fare diversi tentativi per trovare il punto giusto.
La Australian Red Cross Blood sta già usando questo nuovo dispositivo che tramite la luce infrarossa riesce ad individuare il sangue e evidenziare le vene, in modo da far diminuire l’ansia dei donatori di sangue visto che il margine di errore utilizzando questa nuova soluzione è davvero minimo.

Questa scoperta potrà essere davvero importante per l’umanità, in quanto potrebbe aumentare nettamente la probabilità che i donatori torneranno a donare di nuovo il sangue e che i donatori più giovani continueranno a donare il sangue per tutta la vita, visto che molti rinunciano alle donazioni proprio per la paura di prelievi effettuati male.trovare la vena

Il dispositivo in pratica permette la visualizzazione delle vene semplicemente usando una particolare sorgente di luce infrarossa trasmessa all’emoglobina deossigenata presente nel corpo. L’emoglobina deossigenata assorbe la luce ed è possibile visualizzare le vene evidenziate da un colore verde molto acceso.

Questi dispositivi sono completamente sicuri, l’unica precauzione è evitare di guardare direttamente la luce che emettono.

Sperando di vedere l’utilizzo questa invenzione anche nel resto del mondo, vi lasciamo ad un video che spiega un po’ di più su come funziona questa nuova tecnologia: